1. Disposizione generale


Le presenti Condizioni generali (di seguito "CG") disciplinano i diritti e gli obblighi delle parti derivanti dal contratto di acquisto concluso tra il venditore (specificato al punto 2) e l'acquirente (specificato al punto 3), che è l'acquisto e la vendita di beni e servizi (di seguito "Prodotti") sul sito Web e-commerce del venditore.

2. Venditore


Confer, sro
Kremnička 3
974 05 Banská Bystrica
Repubblica slovacca

IČO: 36713201
DIČ: 2022289104
IČ DPH: SK2022289104 Inserito da

: Okresný súd Banská Bystrica, n. 12423 / S, sezione: Ltd.

Dati bancari: Tatra banka, as ., Hodžovo námestie 3, 850 05 Bratislava 55
Numero conto: 2926828855
Codice banca: 1100
BIC / SWIFT: TATRSKBX
IBAN: SK80 1100 0000 0029 2682 8855

Telefono: 0915 788 512
Contatto e-mail: [email protected]

Indirizzo di restituzione e reclamo del prodotto:
Confer, sro
Štiavnická 7
034 01 Ružomberok
A questo indirizzo, l'acquirente può presentare un reclamo per beni o servizi, presentare un reclamo o altri reclami.

Servizio clienti: via telefono o contatto e-mail nei giorni lavorativi (dal lunedì al venerdì) dalle 8:00 alle 16:00

Autorità di vigilanza:
Ispezione commerciale slovacca (SOI) Dolná 46, 974 00 Banská Bystrica 1
Dipartimento di controllo tecnico dei prodotti e protezione dei consumatori
Tel .: 048/412 49 69, 048/415 18 71
Fax: 048/4124 693
E-mail: bb @ soi.sk

3. Compratore


utente registrato del sistema - - Durante l'acquisto il consumatore o imprenditore, persona fisica o giuridica che è sulla base della registrazione o la compilazione le informazioni di contatto diritto di ordinare i prodotti offerti nel negozio venditore online.

Un consumatore è una persona fisica che, al momento di concludere ed eseguire un contratto di consumo, non agisce nell'ambito della propria attività, occupazione o professione.

Gli imprenditori si intendono:

·   una persona iscritta nel registro di commercio,

·   una persona che fa affari con una licenza commerciale,

·   una persona che fa affari sulla base di una licenza non commerciale ai sensi di regolamenti speciali,

·   una persona che svolge la produzione agricola ed è registrata in un regolamento speciale


Diritti e obblighi del Venditore Il
Venditore è tenuto a: consegnare i prodotti nella quantità, qualità e scadenza concordate sulla base di un ordine confermato dal Venditore all'Acquirente e imballarli o equipaggiarli per il trasporto nel modo necessario per la sua conservazione e protezione; per garantire che il prodotto consegnato sia conforme alle vigenti normative legali della Repubblica Slovacca (di seguito "SR"), di consegnare all'Acquirente insieme al prodotto in forma scritta o elettronica al più tardi tutti i documenti necessari per la presa in consegna e l'utilizzo del prodotto e altri documenti prescritti dalla legislazione vigente. Il venditore ha il diritto a un pagamento adeguato e tempestivo del prezzo di acquisto da parte dell'acquirente per i prodotti consegnati. Il Venditore ha il diritto di annullare l'ordine se, a causa della vendita dell'inventario o dell'indisponibilità del prodotto, il Venditore non è in grado di consegnare il prodotto all'Acquirente entro il periodo specificato dalle presenti CG o al prezzo indicato nell'e-shop del Venditore. Il cliente verrà informato della cancellazione dell'ordine per telefono o e-mail e, in caso di pagamento del prezzo di acquisto o di parte di esso, i fondi verranno restituiti entro 14 giorni sul conto da lui specificato, salvo diverso accordo con il venditore.

Diritti e doveri dell'acquirente
L'acquirente è tenuto a: rilevare i prodotti acquistati o ordinati, pagare al venditore il prezzo di acquisto concordato entro il periodo di scadenza concordato, non danneggiare la buona ragione sociale del venditore, confermare la ricevuta dei prodotti nella bolla di consegna con la sua firma o la persona da lui autorizzata. L'Acquirente ha il diritto di consegnare i prodotti in quantità, qualità, tempo e luogo concordati dalle parti nell'accettazione vincolante dell'ordine.

4. Negozio online


Internet il commercio elettronico (di seguito denominato "e-commerce") è un sito nachádzjúca fornitore è la confer.shop dominio ineternetovej collocato su Internet, che le permette di acquistare i prodotti esposti.

5. Ordine, conclusione del contratto


Un ordine è un contratto di vendita in base al quale la vendita del prodotto è realizzata dal venditore all'acquirente e deriva dall'invio obbligatorio del modulo elettronico dell'e-shop contenente informazioni sull'acquirente. Gli ordini possono essere effettuati elettronicamente, per telefono o di persona. Effettuando un ordine le conferma acquirente che è familiare con la GTC e concorda con loro.

Il cliente può ordinare qualsiasi prodotto con il pulsante "Aggiungi al carrello". Tutti gli ordini elettronici ricevuti sono considerati una proposta di conclusione di un contratto di acquisto e non sono considerati impegnativi. L'accettazione della proposta di conclusione del contratto da parte dell'operatore deve essere effettuata mediante conferma elettronica (e-mail) dell'ordine elettronico, creando così un obbligo legale tra l'operatore e l'acquirente.

Quando premi il pulsante "Aggiungi al carrello" , il prodotto che hai ordinato viene automaticamente aggiunto al tuo carrello, che è sempre disponibile per la visualizzazione. La condizione di validità dell'ordine elettronico è vera e completa e completa di tutti i dati di registrazione richiesti e particolari. Ogni ordine deve contenere: nome dell'acquirente, persona di contatto, indirizzo postale e di fatturazione, numero di telefono; se l'acquirente ha l'ID, l'IVA e l'IVA; codice ordine del prodotto, quantità, data dell'ordine, metodo di pagamento, acquisizione del prodotto. Il venditore gestisce gli ordini nell'ordine in cui arrivano. Ai sensi della Sezione 588 del Codice Civile, il venditore è tenuto a consegnare all'acquirente l'oggetto dell'acquisto e l'acquirente è tenuto a rilevare l'oggetto dell'acquisto e a pagare il prezzo concordato per esso al venditore. L'acquirente ha il diritto di annullare l'ordine gratuitamente, solo il giorno in cui l'ordine viene emesso e se i prodotti non sono stati ancora fatturati dal venditore. L'ordine può essere annullato per telefono o per iscritto (via e-mail o posta). Il Venditore dovrà confermare la cancellazione dell'ordine all'Acquirente per iscritto (via e-mail o posta). L'acquirente riconosce integralmente la comunicazione elettronica principalmente tramite e-shop, e-mail e comunicazioni telefoniche.

Il periodo durante il quale il venditore è vincolato dalla sua offerta di prodotti presentati sull'e-shop del venditore, compreso il prezzo, è di 24 ore dall'invio dell'avviso di ricevimento dell'ordine all'acquirente.

Oltre alle disposizioni generali del codice civile, i rapporti commerciali (così come altri rapporti giuridici che possono derivare da questo) con persone fisiche che non agiscono nel concludere e adempiere ai contratti dei consumatori ai sensi del presente GBT nell'ambito della propria attività, occupazione o professione regolamenti, in particolare la legge n. 102/2014 Coll. sulla protezione dei consumatori nella vendita di prodotti o nella fornitura di servizi sulla base di un contratto a distanza o di un contratto concluso al di fuori dei locali del venditore e di modifiche e integrazioni di alcune leggi, la legge n. 250/2007 Coll. sulla protezione dei consumatori e sulla modifica della legge del Consiglio nazionale slovacco n. 372/1990 Coll. sui reati, come modificato, Legge n. Sul commercio elettronico (basato sulla direttiva 2000/31 / CE del Parlamento europeo e del Consiglio, dell'8 giugno 2000); Sul controllo statale del mercato interno in materia di protezione dei consumatori e sugli emendamenti a determinati atti. Per i rapporti commerciali (così come altri rapporti legali che possono derivarne) con soggetti giuridici, resp. con le persone fisiche - imprenditori, le disposizioni del codice di commercio, resp. Del codice civile.

6. Revoca da contratto


Il Venditore ha il diritto di recedere dal Contratto di acquisto a causa della vendita di inventario, indisponibilità del prodotto o se il produttore, l'importatore o il fornitore del prodotto concordato nel Contratto di acquisto ha interrotto la produzione o ha apportato modifiche gravi come o se, anche con tutti gli sforzi ragionevoli per farlo, non è in grado di consegnare il prodotto al cliente entro il termine specificato in questi Termini e Condizioni o al prezzo indicato nel negozio online.

Il consumatore ha il diritto di recedere dal contratto alle condizioni previste dalla legge n. 102/2014 Coll. sulla tutela dei consumatori nella vendita di prodotti sulla base di un contratto a distanza o di un contratto concluso al di fuori dei locali del venditore e che modifica e integra alcune leggi entro 14 giorni dalla data di ricezione dei prodotti senza fornire una motivazione.

I Prodotti saranno considerati presi in consegna dal Cliente nel momento in cui il Cliente o una terza parte da lui designata, ad eccezione del corriere, accetta tutte le parti dei Prodotti ordinati o se:

a) i prodotti ordinati dal consumatore in un unico ordine sono consegnati separatamente, al momento del ricevimento dell'ultimo prodotto consegnato;

(b) fornisce un prodotto costituito da più parti o pezzi al momento del ricevimento dell'ultima parte o pezzo;

(c) consegna il prodotto ripetutamente per un periodo specificato, al momento del ricevimento del primo prodotto consegnato.

Il consumatore ha diritto di recedere dal contratto mediante il modulo di cui all'allegato n. 1 di queste condizioni. Se il consumatore ha il diritto di annullare il contratto si applica restituisce prodotti venditore, inviando l'indirizzo del venditore di cui sopra o diversamente concordato in anticipo con il venditore entro e non oltre 14 giorni dal giorno in cui il diritto di recesso esercitato. Il prodotto non deve mostrare alcun segno di utilizzo e deve essere inviato al venditore con prova di acquisto, accessori completi, documentazione, imballaggio, ecc. Il consumatore ha il diritto di disimballare e testare i prodotti dopo averli prelevati entro il periodo di recesso in modo analogo a quanto avviene in un'officina fisica tradizionale, vale a dire testare i prodotti per accertare le caratteristiche e la funzionalità dei prodotti, giorni per la restituzione al venditore (un prodotto utilizzato in misura maggiore di quanto sia sufficiente per testarlo non può essere restituito, a meno che il venditore non decida diversamente in un caso particolare). Se il prodotto mostra segni di danno o di utilizzo, o il prodotto è incompleto, il venditore ai sensi del § 9 par . 1, senza indebito ritardo, entro 14 giorni dalla data di ricezione della comunicazione di recesso, rimborserà tutti i pagamenti ricevuti dal consumatore ai sensi o in connessione con il contratto. Successivamente, il Venditore chiederà il risarcimento dei danni subiti dal consumatore previo accordo o in procedimenti civili per il reso danneggiato, usato o incompleto . I danni all'imballaggio e al prodotto stesso devono essere accettati dal Venditore solo nella misura in cui non sia stato prevenuto da un'adeguata verifica del prodotto ai sensi della presente disposizione delle presenti Condizioni, vale a dire che non va al di là di quanto necessario per determinare le caratteristiche e la funzionalità del prodotto. Il consumatore può recedere dal contratto per la consegna del prodotto anche prima dell'inizio del periodo di recesso.

Per esercitare il diritto di recesso del consumatore, è sufficiente qualsiasi dichiarazione chiaramente formulata del consumatore che esprima la propria volontà di recedere dal contratto (ad esempio tramite lettera inviata via e-mail) all'indirizzo del venditore. Il venditore deve, senza indugio, entro 14 giorni dalla consegna della comunicazione di recesso dal contratto a rimborsare tutti i pagamenti effettuati da lui ricevuto in base al contratto o in relazione ad essa, compreso il costo di spedizione, consegna e l'affrancatura e di altri costi e spese .

In caso di recesso dal contratto per la vendita del prodotto, il venditore non è tenuto a rimborsare al consumatore tutti i pagamenti da lui ricevuti ai sensi o in connessione con il contratto, inclusi trasporto, consegna e affrancatura e altri costi e oneri prima il prodotto viene consegnato a lui o fino a quando il consumatore non prova che il prodotto è stato restituito al venditore, a meno che il venditore non suggerisca di ritirare il prodotto di persona o attraverso una persona da lui autorizzata. Se il consumatore recede dal contratto a distanza, le spese di restituzione del prodotto al venditore sono a carico del consumatore.

Il venditore è tenuto a restituire al consumatore tali pagamenti allo stesso modo del consumatore utilizzato nel suo pagamento. Ciò non pregiudica il diritto del consumatore di concordare con il venditore un metodo di pagamento diverso se non vengono addebitati costi aggiuntivi al consumatore. Il venditore non è tenuto a rimborsare al consumatore costi aggiuntivi se il consumatore sceglie esplicitamente un metodo di consegna diverso dal metodo di consegna normale più economico offerto dal venditore. Un costo aggiuntivo è la differenza tra il costo di consegna scelto dal consumatore e il costo del metodo di consegna normale più economico offerto dal venditore.

Il consumatore è tenuto a rispedire il prodotto o consegnarlo al venditore o alla persona autorizzata dal venditore a ritirare il prodotto al più tardi entro 14 giorni dalla data di recesso. Ciò non si applica se il venditore suggerisce di ritirare il prodotto di persona o attraverso una persona da lui autorizzata. Il periodo di cui alla prima frase si considera mantenuto se il prodotto è stato consegnato per il trasporto entro e non oltre l'ultimo giorno del periodo. Nel caso in cui il consumatore receda dal contratto e consegna il prodotto al venditore danneggiato o incompleto, il venditore ha diritto a un indennizzo pari al valore della riparazione del prodotto e del ripristino del prodotto alle sue condizioni originali.

Il consumatore non può recedere dal contratto per:

(a) la prestazione di un servizio in cui la sua prestazione è stata avviata con il consenso esplicito del consumatore e il consumatore ha dichiarato di essere stato debitamente istruito che, esprimendo tale consenso, perde il diritto di recesso dopo che il servizio è stato completamente fornito;

(b) la vendita di un prodotto o la fornitura di un servizio il cui prezzo dipende da movimenti di prezzo sul mercato finanziario che il venditore non può controllare e che possono verificarsi durante il periodo di recesso;

(c) la vendita di un prodotto fabbricato in base alle esigenze specifiche del consumatore, un prodotto su misura o un prodotto destinato specificamente a un consumatore;

(d) la vendita di un prodotto racchiuso in un contenitore protettivo che non è appropriato per motivi di salute o di igiene e il cui contenitore protettivo è stato rotto dopo la consegna;

e) la vendita di un prodotto che, a causa della sua natura, può essere inscindibilmente miscelato con un altro prodotto dopo la consegna;

(f) eseguire riparazioni o manutenzioni urgenti come specificamente richiesto dal venditore; ciò non si applica ai contratti di servizio e ai contratti per la vendita di un prodotto diverso dai pezzi di ricambio necessari per eseguire la riparazione o la manutenzione, se sono stati conclusi durante la visita del venditore al consumatore e il consumatore non ha ordinato tali servizi o prodotti in anticipo;

(g) il trasporto di prodotti o la fornitura di servizi relativi ad attività ricreative e in base ai quali il venditore si impegna a fornire tali servizi entro il termine concordato o entro il termine concordato.

7. Trattamento e protezione dei dati personali


Compilando un ordine vincolante o un modulo di registrazione all'interno dell'e-shop del venditore, l'acquirente dà il consenso al venditore per raccogliere e archiviare informazioni personali sull'acquirente e sui suoi acquisti. Il venditore si impegna a divulgare tali dati a terzi e dei dati forniti saranno trattati in conformità con la legge. 428/2002 Coll. e la legge n. 122/2013 Coll. sulla protezione dei dati personali e le norme legali vigenti della Repubblica slovacca. Le eccezioni sono le aziende che offrono una ordinato venditore del prodotto per l'acquirente, e che a tal fine in grado di fornire informazioni di contatto per il venditore al compratore. Il venditore si impegna per l'acquirente richiedono solo i dati che vengono utilizzati esclusivamente per le esigenze del venditore relative al l'adempimento degli obblighi derivanti dal contratto di acquisto (nome, indirizzo permanente, compreso il codice di avviamento postale, numero di telefono e indirizzo e-mail). L'Acquirente dichiara di essere d'accordo con la Legge n. 122/2013 Coll. Sulla protezione dei dati personali, come modificato, in modo che il venditore elabori e memorizzi i suoi dati personali, che sono necessari nell'attività del venditore e li elaborano in tutti i suoi sistemi di informazione. L'Acquirente concede questo consenso al Venditore a tempo indeterminato. L'operatore si impegna a tale richiesta e, su richiesta scritta o telefonica del compratore e senza fornire spiegazioni in qualsiasi momento i suoi dati personali cancellati dal database. Aggiornamento dei dati personali può essere registrato acquirenti avvengono direttamente in modalità on-line, l' e-shop subito dopo il login.

8. Metodi di pagamento, condizioni di pagamento


Tutti i prezzi sono definitivi I prodotti possono pagare con bonifico bancario al conto del venditore. Nel caso di un pagamento tramite bonifico bancario, l'acquirente può, dopo aver confermato l'ordine, stampare una fattura anticipata inviata via e-mail contenente informazioni sul prodotto, sul prezzo e sul conto del venditore, a cui deve essere pagata la fattura anticipata. In caso di pagamento tramite bonifico bancario, il numero dell'ordine deve essere inserito come simbolo variabile.

9. Termini di consegna


tempi di consegna standard in giorni lavorativi sono normalmente fornite per ciascun prodotto sul e-shop. Se noi o il nostro fornitore non disponiamo del prodotto ordinato in magazzino, ti comunicheremo telefonicamente la conferma dell'ordine della data di consegna più vicina possibile, di solito entro 30 giorni di calendario o proporremo un'alternativa adeguata. Se il corriere non raggiunge voi, i collegamenti sono con voi al numero di telefono riportato per la registrazione e organizzare la data di consegna più appropriato del prodotto. L'acquirente è tenuto a rilevare il prodotto ordinato nel luogo concordato e nei tempi concordati. Fino al completo pagamento del prezzo del prodotto ordinato il cliente ha ordinato resti di prodotto nella proprietà del venditore. L'acquirente è tenuto a controllare la spedizione, cioè il prodotto e la sua confezione immediatamente dopo la consegna. Se l'acquirente rileva che il prodotto o la confezione del prodotto sono danneggiati meccanicamente, è tenuto a informare il corriere e verificare le condizioni del prodotto in sua presenza. Se viene riscontrato un danno al prodotto, l'acquirente è tenuto a registrare l'entità e la natura del danno del prodotto, la cui correttezza è confermata dal corriere. Sulla base di tale record consegnato al venditore, il venditore può successivamente fornire la rimozione del difetto del prodotto, uno sconto sul prodotto o, nel caso di difetti del prodotto inamovibili, per consegnare un nuovo prodotto all'acquirente. I normali orari di consegna sono dalle 8:00 alle 17:00 nei giorni feriali .

Il venditore si impegna prodotti dodaťobjednané acquirente all'indirizzo indicato dall'acquirente indicato nel modulo d'ordine, come l'indirizzo di consegna. I prodotti vengono consegnati dal corriere TOPTRANS, spedizioni o nostri veicoli. Per la consegna del corriere tel. numero.

In caso di interesse per la raccolta personale, il cliente verrà informato via e-mail che il suo prodotto è pronto al momento della consegna e può scaricarlo entro i prossimi 7 giorni di calendario dal ricevimento delle informazioni.

Le spedizioni che vengono restituite come non ritirate vengono rispedite solo su richiesta dell'utente.

10. Spedizione e imballaggio


Corriere: il prezzo dipende dalla quantità di merce consegnata
Raccolta personale: 0 €
Imballaggio: il prezzo dipende dalla quantità di merce fornita

11. Procedura di reclamo (responsabilità per errori, garanzia, reclami)


Il Venditore è responsabile per i difetti del prodotto e l'Acquirente è tenuto a presentare immediatamente un reclamo al Venditore in conformità con la Procedura di reclamo applicabile. procedura di reclamo si applica al prodotto acquistato dal compratore dal venditore in forma di e-commerce per e-shop venditore. La procedura di reclamo in questo modulo è valida per tutti i casi aziendali, a meno che non vengano concordati altri termini contrattuali. L'Acquirente ha il diritto di richiedere una garanzia dal Venditore solo per un prodotto che mostra errori causati dal produttore, fornitore o venditore, è coperto da garanzia ed è stato acquistato dal Venditore.

L'acquirente è tenuto a ispezionare il prodotto al ricevimento del prodotto. In caso contrario, può reclamare dagli errori rilevati durante l'ispezione solo se dimostra che il prodotto era già presente al momento dell'acquisizione del prodotto. Durante il periodo di garanzia, il cliente ha il diritto di correggere gratuitamente l'errore dopo aver inviato il prodotto, insieme alla scheda di garanzia e alla prova del pagamento al venditore o al rappresentante autorizzato del venditore. Accessori, documentazione e le istruzioni, il cliente dovrà presentare al rivenditore o rappresentante autorizzato, il venditore solo se è importante per valutare lo stato del prodotto nella domanda di responsabilità per difetti del prodotto. Se il prodotto è difettoso, il cliente ha il diritto di presentare un reclamo presso la sede del venditore in conformità con le disposizioni dell'art. § 18 par . 2 della legge consegnando il prodotto allo stabilimento del venditore.

Il Venditore consiglia all'Acquirente di assicurare la spedizione con il prodotto. Il venditore non accetta la consegna del prodotto inviato alla consegna. L'inizio della procedura di reclamo è anche il giorno della denuncia. Il prodotto richiesto deve essere consegnato alla sede legale del venditore , a meno che il venditore o la persona designata non specifichi diversamente (ad es. Per consegnare il prodotto direttamente alla persona designata).

Il Venditore è tenuto ad accettare il reclamo in qualsiasi stabilimento in cui sia possibile l'accettazione del reclamo, vale a dire presso la sua sede legale o presso la persona designata in conformità con le disposizioni di cui all'art. § 18 par . 2 della legge. Nel luogo designato per la ricezione dei reclami, il venditore è tenuto a garantire la presenza di una persona autorizzata a gestire i reclami in conformità con le disposizioni dell'Art. § 18 par . 3 della legge. L'Acquirente è tenuto a reclamare i difetti del prodotto presso il Venditore senza indebito ritardo, altrimenti l'Acquirente perderà il diritto al Venditore per la rimozione gratuita del difetto. Il venditore o la persona designata deve rilasciare all'acquirente una conferma del reclamo del prodotto nella forma appropriata scelta dal venditore, ad es. sotto forma di e-mail o per iscritto, in cui è tenuto ad indicare con precisione i difetti del prodotto ai sensi di quanto disposto dall'art. § 18 par . 5 della legge e di informare il consumatore sui suoi diritti ai sensi § 622 e ust. § 623 del codice civile. Se il reclamo viene presentato tramite comunicazione remota, il venditore è tenuto a consegnare immediatamente la conferma del reclamo all'acquirente; se non è possibile consegnare la conferma immediatamente, deve essere consegnata senza indebito ritardo, ma al più tardi unitamente alla prova della gestione dei reclami; la conferma del reclamo non deve essere consegnata se l'acquirente ha la possibilità di provare il reclamo altrimenti. Sulla base della decisione dell'acquirente, quale dei suoi diritti ai sensi § 622 e ust. Si applica la sezione 623 del codice civile, il venditore o la persona designata è tenuta a determinare le modalità di risoluzione del reclamo secondo le disposizioni di § 2 let. m) della legge immediatamente, in casi complicati entro 3 giorni dal l'inizio della procedura di reclamo, in casi giustificati, in particolare quando un complesso valutazione tecnica delle condizioni del prodotto entro 30 giorni dalla data della procedura di reclamo. Dopo aver determinato il metodo di liquidazione del reclamo, il venditore o la persona designata elaborerà immediatamente il reclamo, in casi giustificati il ​​reclamo può essere risolto in un secondo momento. Tuttavia, il reclamo non deve essere elaborato per più di 30 giorni dalla data del reclamo. Dopo la scadenza del termine per la risoluzione del reclamo, il consumatore ha il diritto di recedere dal contratto o il diritto di scambiare il prodotto con un nuovo prodotto. Il venditore informa l'acquirente della conclusione della procedura di reclamo e del risultato del reclamo in una forma concordata tra le parti (via e-mail) e allo stesso tempo il protocollo di reclamo con il prodotto sarà consegnato all'acquirente. Se l'acquirente ha presentato un reclamo per il prodotto entro i primi 12 mesi dalla conclusione del contratto di acquisto, il venditore può rifiutare il reclamo solo sulla base di un parere di esperti o di un parere emesso da una persona autorizzata, notificata o accreditata o di un parere della persona designata. Indipendentemente l' esito del giudizio degli esperti non può chiedere al venditore di spese del compratore per la valutazione degli esperti del prodotto o qualsiasi altro costo connesso alla valutazione di esperti del prodotto. Se l'acquirente ha presentato un reclamo sul prodotto dopo 12 mesi dalla conclusione del contratto di acquisto e il venditore lo ha respinto, la persona che ha risolto il reclamo è obbligata a indicare nel documento relativo alla transazione di reclamo a cui l'acquirente può inviare il prodotto per una valutazione professionale. Se l'acquirente invia il prodotto per la valutazione dell'esperto alla persona designata specificata nel documento di liquidazione del reclamo, i costi della valutazione dell'esperto del prodotto, nonché qualsiasi altro costo correlato ragionevolmente sostenuto, sono a carico del venditore indipendentemente dal risultato della valutazione dell'esperto. Se l'Acquirente dimostra la responsabilità del Venditore per il difetto del prodotto rivendicato con giudizio professionale, può rivendicare il reclamo; il periodo di garanzia non scade durante la valutazione professionale del prodotto. Il venditore è tenuto a pagare nuovamente all'acquirente entro 14 giorni dalla data del reclamo tutti i costi sostenuti per la valutazione professionale del prodotto, nonché tutti i relativi costi ragionevolmente sostenuti. Un reclamo reclamato non può essere respinto.

L'Acquirente non ha il diritto di richiedere una garanzia per difetti che sono stati notificati al Venditore al momento della conclusione del Contratto o di cui doveva essere a conoscenza nelle circostanze in cui è stato concluso il Contratto di Acquisto.

Intitolata a richieste di garanzia da parte dell'acquirente termina:

·   mancata presentazione della prova del pagamento,

·   mancata segnalazione di evidenti difetti nell'acquisizione del prodotto,

·   scadenza del periodo di garanzia del prodotto,

·   danni meccanici al prodotto causati dall'acquirente,

·   uso del prodotto in condizioni che non corrispondono alle loro condizioni naturali, chimiche e meccaniche,

·   gestione, manutenzione o negligenza improprie della cura del prodotto,

·   danni al prodotto causati da un carico eccessivo o dall'uso contrari alle condizioni indicate nella documentazione, principi generali, norme tecniche o norme di sicurezza in vigore in Slovacchia,

·   danni al prodotto dovuti a eventi inevitabili e / o imprevedibili,

·   danni al prodotto dovuti a deterioramento accidentale e deterioramento accidentale,

·   intervento non professionale ,

·   danni da trasporto,

·   danni causati da acqua, fuoco, elettricità statica o atmosferica o altra forza maggiore,

·   manomettendo una persona non autorizzata.


Il venditore è tenuto a gestire il reclamo e a chiudere la procedura di reclamo in uno dei seguenti modi:

·   Inviando un prodotto riparato

·   sostituzione del prodotto,

·   restituendo il prezzo di acquisto del prodotto,

·   pagando uno sconto ragionevole sul prezzo del prodotto,

·   una richiesta scritta di accettazione della prestazione determinata dal venditore,

·   dal rifiuto motivato del reclamo del prodotto.

Il venditore è tenuto a emettere un documento scritto sul metodo per determinare la gestione dei reclami e la gestione dei reclami entro 30 giorni dalla data del reclamo al più tardi dal corriere postale o dal corriere o dal fornitore di servizi di consegna o via e-mail.

Il periodo di garanzia è di 24 mesi (a meno che non sia specificato un altro periodo di garanzia per casi specifici) e inizia dalla data di ricezione del prodotto da parte dell'acquirente. Il periodo di garanzia viene esteso al periodo durante il quale l'acquirente non è stato in grado di utilizzare il prodotto a causa della riparazione in garanzia del prodotto.

Nel caso di scambio di prodotto per un nuovo acquirente ottiene un documento per specificare il prodotto sostituito, e tutti gli altri reclami si applicano alla bolla di consegna originale e il documento denuncia. Nel caso di sostituzione del prodotto con uno nuovo, il periodo di garanzia ricomincia dal nuovo prodotto, ma solo per il nuovo prodotto. Se il venditore termina la procedura di reclamo come giustificato rifiuto del reclamo, ma il difetto del prodotto esiste oggettivamente e non è stato rimosso, l'acquirente può esercitare il suo diritto di correggere il difetto del prodotto attraverso il tribunale.

Responsabilità per difetti del caso
civile venduto Codice
§ 622

1.                  Se il difetto è rimovibile, l'acquirente ha il diritto di essere rimosso gratuitamente, in modo tempestivo e corretto. Il venditore deve rimuovere il difetto senza indebito ritardo.

2.                 Invece di rimuovere il difetto, l'Acquirente può richiedere la sostituzione dell'articolo o, se il difetto riguarda solo una parte dell'articolo, la sostituzione della parte, se ciò non comporta costi sproporzionati per il venditore in relazione al prezzo del prodotto o alla gravità del difetto.

3.                 Invece di rimuovere il difetto, il Venditore può sempre sostituire l'articolo difettoso con un articolo difettoso, a meno che ciò non causi gravi difficoltà all'Acquirente.

§ 623

1.                 Se si tratta di un difetto che non può essere risolto e che impedisce che l'oggetto venga utilizzato correttamente come oggetto privo di difetti, l'acquirente ha il diritto di sostituire l'oggetto o recedere dal contratto. Gli stessi diritti appartengono all'acquirente in caso di difetti rimovibili, ma se l'acquirente non può utilizzare correttamente l'oggetto a causa del ripetersi del difetto dopo la riparazione o per un numero maggiore di difetti.

2.                 Nel caso di altri difetti inamovibili, l'acquirente ha diritto a uno sconto ragionevole sul prezzo dell'articolo.

L'acquirente è tenuto a controllare la spedizione, vale a dire il prodotto e la sua confezione immediatamente al momento della consegna. Se l'acquirente rileva che il prodotto o la confezione del prodotto sono danneggiati meccanicamente, è tenuto a informare il corriere e verificare le condizioni del prodotto in sua presenza. Se il prodotto viene trovato danneggiato durante la consegna all'acquirente, il corriere è tenuto a registrare immediatamente l'entità e la natura del danno del prodotto (registro dei danni), la cui accuratezza sarà confermata dalla parte accettante. La responsabilità per danni durante il trasporto è a carico del corriere in quanto tutto il prodotto è assicurato. Sulla base di tale record consegnato al venditore, il venditore può, dopo la conclusione dell'evento di danno con il corriere, fornire la rimozione del difetto del prodotto, uno sconto sul prodotto o in caso di difetti del prodotto inamovibile consegnare un nuovo prodotto all'acquirente.

I reclami per danni meccanici al prodotto, che non erano evidenti al momento del ricevimento della spedizione, devono essere presentati immediatamente dopo il ricevimento della spedizione, ma entro e non oltre 24 ore dal ricevimento del prodotto. Reclami successivi di danni meccanici al prodotto non possono più essere accettati.

Prima del primo utilizzo, l'acquirente è tenuto a studiare la garanzia slovacca comprese le istruzioni per il funzionamento e quindi gestire in modo coerente queste informazioni.

Il cliente è tenuto a verificare la completezza del pacco al momento della ricezione del prodotto. Al momento della consegna tramite corriere, l'acquirente deve scrivere una denuncia in loco sull'incompletezza del pacco.

La garanzia sarà non copre la normale usura (o parti di essi), grazie all'uso. Pertanto, la durata più breve del prodotto non può essere considerata un difetto e non può essere rivendicata. Il piccolo cambio del battistrada è riservato e non è soggetto a reclami. I diritti derivanti dalla responsabilità per difetti si applicano al venditore dal quale è stato acquistato l'oggetto. Tuttavia, se esiste un altro riparatore (Centro di assistenza autorizzato) più vicino al venditore o all'acquirente, l'acquirente eseguirà la riparazione direttamente con il riparatore. Se non è possibile fornire la riparazione in questo modo, il venditore provvederà alla riparazione. Se un'altra persona è designata per eseguire la riparazione (ad es. Assistenza autorizzata), il venditore è tenuto ad accettare il reclamo. Il venditore è tenuto ad accettare il reclamo, per poi inoltrarlo al centro autorizzato. Il Venditore deciderà immediatamente in merito al reclamo, in casi difficili, in base alla dichiarazione di un servizio autorizzato. Questo periodo sarà non comprende il tempo necessario per la valutazione di esperti del difetto.

Procedura di reclamo

Per presentare un reclamo, segui questi passaggi:

Invia e-mail per l' indirizzo e-mail del venditore, che ha dichiarato:

·   Numero d'ordine

·   Nome del prodotto

·   Descrizione dell'errore


Quando si spedisce il prodotto, assicurarsi di imballare correttamente il prodotto e utilizzare materiale di smorzamento o materiali di riempimento adeguati per evitare danni al prodotto durante la spedizione. Nel presentare un reclamo, l'Acquirente è tenuto a consegnare i prodotti all'indirizzo del Venditore, unitamente al modulo di reso compilato o allegare una lettera di accompagnamento contenente nome, indirizzo, numero di telefono, indirizzo e-mail, data e firma del cliente.

12. Disposizioni finali e altre disposizioni


Il venditore si riserva il diritto di modificare le presenti condizioni generali. L'obbligo di comunicare per iscritto la modifica delle presenti Condizioni generali è adempiuto inserendolo nell'e-shop del venditore. I rapporti non regolati dalle presenti condizioni commerciali generali sono soggetti alle disposizioni pertinenti del Codice civile, del Codice commerciale, della legge n. Sul commercio elettronico (basato sulla direttiva 2000/31 / CE del Parlamento europeo e del Consiglio, dell'8 giugno 2000) e sulla modifica della legge n. Sul controllo statale del mercato interno in materia di protezione dei consumatori e sulle modifiche e integrazioni di determinati atti, come modificato dalla legge n. Come modificato e Legge n. 102/2014 Coll. sulla tutela dei consumatori nella vendita di beni o nella fornitura di servizi sulla base di un contratto a distanza o di un contratto concluso al di fuori dei locali del venditore e che modifica e integra determinate leggi. Le presenti condizioni generali entrano in vigore contro l'acquirente concludendo il contratto di acquisto. Effettuando un ordine, l'Acquirente conferma di aver letto e compreso le presenti Condizioni generali. Se il cliente non è soddisfatto del modo in cui il venditore ha dotato la sua denuncia o l' opinione che il venditore ha violato i suoi diritti, il cliente ha il diritto di contattare il venditore per richiedere azioni correttive. Se il venditore risponde alla richiesta del cliente ai sensi della frase precedente o non risponde entro 30 giorni dalla data di spedizione da parte del cliente, il cliente ha il diritto di presentare una risoluzione alternativa delle controversie ai sensi della Sezione 12 della legge n. Sulla risoluzione alternativa delle controversie delle controversie dei consumatori e sulle modifiche e integrazioni di determinati atti. L'organismo competente per la risoluzione alternativa delle controversie con il Venditore è l'ispezione commerciale slovacca o un'altra entità giuridica autorizzata pertinente iscritta nell'elenco delle entità di risoluzione alternativa delle controversie gestito dal Ministero della Repubblica slovacca economica (l'elenco è disponibile all'indirizzo http: // www.mhsr.sk) ; il cliente ha il diritto di scegliere quale di questi enti ADR contattare. Il cliente può utilizzare la piattaforma di risoluzione delle controversie online disponibile all'indirizzo http://ec.europa.eu/consumers/odr/ per presentare una proposta di risoluzione alternativa della controversia relativa ai consumatori.

Allegato n. 1 Termini e Condizioni - forma standard per il ritiro

A Banská Bystrica, 8.6.2016.

Questo sito utilizza i cookie. Continuando, accetti l'uso dei cookie.