Vita del credente, seduti davanti a Dio

Forza vitale, principio della vita o vita? La parola di origine greca Zoé, appare nell’ Nuovo Testamento piu di 100 volte, è in breve ciò con cui viviamovita in Cristo. Questo nome è un ottimo appellativo per la sedia per chiese, prodotta con legno massello di quercia o ontano. Essa porta questa stessa vita con umiltà in tutti i templi di Dio.

Sedie da chiesa ZOE collegate da magneti in un'unità panca con un logo nell'angolo in basso a sinistra della foto

Sedia per chiese e anche panca?

La sedia per chiese ZOE non è soltanto una sedia normale o un pezzo di legno non trattato. Oltre ad un design minimalistico e registrato, ad un’elaborazione precisa, ad una lunga resistenza e alla bellezza naturale del legno massiccio, introduce anche due modi principali di utilizzo: individualismo e connessione.

Ampia funzionalità

Per bisogni individuali di chiese moderne che hanno bisogno, di tanto in tanto, di liberare lo spazio per diverse attività al di fuori dei riti di culto. L’opzione ideale è la sedia singola per chiese Zoe. Un magnete invisibile posizionato ai lati permette l’unione di più sedie che insieme formano un’unica panca per chiese. La sedia Zoe, oltre a queste due opzioni, offre molte altre funzionalità.

Il dorso della sedia, oltre ad essere comodo e sano per la postura dei credenti, è attrezzata di un supporto pieghevole per la Bibbia, di un gancetto per appendere borse e ombrelli, ma anche di un cassetto e un inginocchiatoio scorrevoli per inchinarsi con più comodità davanti a Nostro Signore.

Progettata e realizzata in Slovacchia

Era il 2018 quando stava iniziando a diventare realtà la prima idea astratta della sedia per chiese ZOE. Il processo di sviluppo della sedia è stato impegnativo dal punto di vista delle richieste riguardo ZOE: volevamo una sedia che fosse minimalistica, flessibile, funzionale e allo stesso tempo in perfetta armonia con il tempio. Siamo riusciti anche in questo e, nel 2020, il suo design insostituibile ed originale è stato brevettato dall’EUIPO. La fabbricazione attenta e artigianale della ZOE è stata assunta dall’azienda di Liptov EVERGREEN, che ha una lunga tradizione nel fabbricare mobili in massello.

Tre sedie da chiesa ZOE poste una accanto all'altra nella sala di produzione, collegate da magneti opachi. Colpo di fronte
Tronchi di legno tagliati in piccoli pezzi impilati uno accanto all'altro

In principio c’erano gli alberi e dagli alberi venne ZOE

Gli alberi accompagnano l’uomo nella vita da tempi immemorabili. Grazie ad essi, possiamo respirare liberamente, sono nostri protettori, la nostra ombra, ma ci danno anche calore e fanno da casa come mobili di legno. Quindi, si potrebbe dire che gli alberi sono Zoe: vita. Per questo è comprensibile che anche la sedia per chiese, sia fatta esclusivamente di legno massello, le quali radici si estendono nelle montagne slovacche. Viene prodotta da due tipi di legno: dalla quercia e dall’ontano. La scelta tra le due tipologie di legno si basa soprattutto sul peso della sedia.

Il legno di quercia è uno dei legni di più alta qualità, soprattutto per la sua robustezza, resistenza agli agenti climatici, lunga vita, ma ha anche una bella struttura e un bel colore. Il suo peso è però maggiore rispetto al peso del legno di ontano, anch’esso è straordinariamente resistente, bello, ma in sostanza più leggero. Grazie alla sua leggerezza è ideale per posti a sedere flessibili e per spostamenti frequenti in chiesa.

Per concludere vi ringraziamo di aver letto fino alla fine

Ci rende molto felici che avete letto il nostro articolo fino alla fine. Crediamo che possa essere stato di aiuto e che vi abbia permesso di sapere qualcosa in più sulla vita che ha preso forma nella sedia per chiese ZOE (è anche una panca). Se l’articolo vi è piaciuto, non esitate e continuate a seguirci e sicuramente troverete il prodotto più giusto per voi.

Product added to wishlist
Product added to compare.